Coro delle Scarpe Sciolte

Il Coro delle Scarpe Sciolte è un progetto artistico,a valenza inclusiva e socio-riabilitativa-terapeutica, che coinvolge l’Art Village di San Severo, l’Associazione MusicaInGioco di Bari, il Centro Diurno “Alto Tavoliere” di San Severo, l’associazione A.Da.Sa.M. di San Severo e la Cooperativa Albero del Pane di San Paolo Civitate.
Il progetto si fonda sulla relazione tra persone che si identificano in un gruppo e che, attraverso il linguaggio musicale, sperimentano dei vissuti e si scambiano delle esperienze.
L’inizio delle attività è avvenuto il 6 marzo 2012, proseguendo a tutt’oggi con incontri settimanali – ogni martedì mattina dalle 10.30 alle 12.30 – nei locali del centro accoglienza Art Village – Sala Abreu, coinvolgendo circa trenta persone.
Il Coro ha debuttato il 10 giugno 2012 con un concerto di tre brani: Scarpe Sciolte (di A. Gargiulo); Va pensiero (di G. Verdi); Gloria (di A. Ramirez). Questo è stato il punto di partenza per ampliare il repertorio musicale arricchendolo di brani di diverso genere e stile, che nella loro composizione e nel loro utilizzo sono stati pensati ad-hoc per accompagnare il PerCorso di crescita del Coro.

scarpe sciolte
Il direttore del Coro, Andrea Gargiulo, ha impostato la didattica musicale secondo il Format progettuale di MusicainGioco. La lezione del “Coro delle Scarpe Sciolte”, viene concepita sempre in maniera diversamente trasversale per proposta musicale e tecnica, ponendo nell’interazione e nella continua novità – base della cosiddetta seduzione estetica – il punto focale.
L’interesse delle persone – i cantori – resta sempre vivo grazie alla diversificazione tra i vari aspetti della conoscenza del linguaggio musicale uniti ad una costante attenzione alle pratiche di “igiene vocale” per l’educazione e la tutela dell’organo vocale stesso. In quest’ottica, ogni esercizio viene trasformato in un gioco di abilità.
Nello svolgimento di ogni lezione vengono individuati diversi momenti identificati nel seguente modello di massima – format – indicato dal maestro Andrea Gargiulo e diffuso per mezzo dei corsi di formazione svolti ed indirizzati a tutti gli animatori:
1) Body percussion call&response;
2) Call&response gospel e espressione melodica per mezzo della notazione Kodaly;
3) Lettura musicale con identificazione figura/valore/suono/collocazione sul pentagramma ed
inserimento all’interno delle misure; relazione con la conduzione del direttore;
4) Lettura body percussion – o con percussioni didattiche – con intonazione della note attraverso
l’utilizzo del “DO mobile” abbinata alla conduzione con il gesto direttivo;
5) Lettura intonata di esercizi corali con note e gesto direttivo con evidenziazione delle dinamiche
sonore e agogiche;
6) Breve spiegazione della respirazione diaframmatica, esercizi di espirazione-inspirazione-apnea espirazione, esercizio dell’aria compressa, esercizio della “SSS”;
7) Breve spiegazione dei risuonatori della voce, intonazione sul “MI” a bocca chiusa, dischiudendo
le labbra con il dito;
8) Visione di video didattici o di repertorio;
9) Studio del repertorio corale.

Nel frattempo per i nuovi iscritti c’è un secondo coro, detto “delle Scarpe Scioltissime”, che si incontra il Giovedì mattina sempre negli stessi orari.
È previsto anche un terzo incontro, con cadenza mensile, il sabato mattina, per implementare e potenziare le esperienze di improvvisazione. Questo terzo incontro vedrà la partecipazione dei due cori, delle Scarpe Sciolte e delle Scarpe Scioltissime.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...